Oggi voglio dare onore al celebre scienziato e filosofo che ha cambiato il paradigma dell’interpretazione del mondo fisico secondo il Sincronario Maya Albert Einstein.

È un Sole Cosmico Giallo, l’ultimo kin 260 dello Tzolkin, il Calendario Maya di 13 toni per 20 glifi=260, la massima aspirazione evolutiva dell’essere umano sulla terra.

Albert è stato un eccezione di consapevolezza molto alta che incarnato il suo talento, perché ho avuto l’opportunità di conoscere un altro Sole Cosmico Giallo, ma solo con un grande cuore, tanti problemi di relazione e nessuna espansione di intelligenza scientifica.

Questo dimostra quanto è necessario andare oltre le tue paure, se vuoi esprimere il tuo potenziale più alto, disinteressarti di ciò che pensano gli altri di te e andare dritto al tuo MOTIVO E SIGNIFICATO DI VITA.

Albert non era solo scienziato, ma anche filosofo e aveva una grande capacità di usare la sua vivacità intellettuale che porta la Tempesta Blu secondo il Sincronario Maya a canalizzare grande idee geniali, infatti si definisce anche intuitivo.

Questo dimostra quanto mettesse insieme i due emisferi del cervello: la logica e la creatività.

Questa è l’ambizione della maggior parte dei percorsi di consapevolezza, per evolvere come essere umano. C’è questa tendenza a separare i due emisferi, creando grandi conflitti nelle relazioni.

Il Seme Cosmico Giallo che lo guidava nelle sue azioni, porta talenti artistici elevati, ma anche la possibilità di ricevere dal Cosmo quei segnali che non sono accessibili a tutti.

Il Sole Giallo ha una grande spiritualità e una grande capacità di amare in maniera incondizionata, infatti lui fondamentalmente era un pacifista, anche se si è trovato a doversi confrontare in situazioni molto delicate, come quando firma la lettera, scritta da Leo Slizard per avvisare Roosevelt che la Germania nazista avrebbe potuto condurre ricerche per usare la fissione nucleare e creare bombe atomiche, fino a suggerire che gli Stati Uniti avrebbero dovuto iniziare anche loro a fare simili ricerche, per non trovarsi sbilanciati con il rischio di una guerra mondiale che minava l’umanità intera.

Einstein poi si pente di averla firmata.

Comunque Albert non credeva in un Dio personale che premia e castiga le sue creature.

Si allineava il panteismo, anche se non amava definirsi tale, dove lasciava spazio a un ordine misterioso che rispetta leggi precise a cui non è dato comprendere se non attraverso l’Universo e la Natura e Spinoza era l’unico che ammirava, perché parlava del panteismo come colui che tratta il corpo all’anima come un’unità e non come due cose separate.

Qui si vede la sua visione espansa a livello spirituale, dove lascia spazio a larghe vedute di un tutto misterioso, ma allineato al genere umano.

Il 14 marzo 2019 ricorreva il compleanno di Albert Eistein, mentre “per caso” ho visto e per me il caso non esiste, il film sul Netflix, dove si racconta la sua storia.

Mi ha colpito la sua tendenza ad immaginare il movimento della luce. Stava ore ad immaginare.

La luce del sole muove tantissima energia.

Albert era un sole vivente sulla terra per portare luce sui Misteri dell’intelligenza umana, ancora non scoperti.

Hai integrato nella legge della relatività, la concezione della curvatura dello spazio tempo delle cose e questo è stato possibile in quello spazio immaginativo, quando entrava in altre dimensioni, per attingere queste informazioni ancora per l’uomo sconosciute.

L’altro aspetto che mi ha colpito, era il suo formulare teorie scientifiche e a distanza di tempo, scoprire da solo i suoi errori, riformulando nuove teorie scientifiche e questo secondo il Sincronario Maya è messo in evidenza dalla sua Missione dell’Anima (CRONO PSI) Mano Spettrale Blu che è proprio oggi 10 aprile 2019, dove si afferma questo:

dissolvi per conoscere, inteso per lasciare andare ciò che non funziona per conoscere la verità.

A lui non interessava sbagliare.

Era solo un processo per salire con gli scalini che lo portavano a nuova conoscenza che ha influenzato tutta l’umanità per quanto la sua presenza continua ad essere importante ancora oggi per le scoperte scientifiche e l’impatto di rispondere la vita con un cuore grande.

Infatti poi muore con problemi all’aorta derivati dal Cane Bianco che corrisponde al cuore e all’amore.

A proposito della vita sentimentale di Albert, ho osservato il modo straordinario che Mileva Maric rispecchia il marito.

Mileva nata il 19 dicembre 1875, secondo il Sincronario Maya corrisponde a un Sole Elettrico Giallo e per chi lo conosce, sa che ha la stessa croce oracolare del Sole Cosmico Giallo di Einstein, ma con il tono diverso: uno elettrico e uno cosmico.

Cosa significa questo?

Significa che avevano gli stessi talenti, ma lei creava la realtà, mettendosi al servizio degli altri in modo generoso, a volte fin troppo, mentre lui trascendeva quel vuoto con gioia, allegria e gratitudine.

Questo spiega come la moglie che aveva studiato fisica al Politecnico di Zurigo, dove ha conosciuto Einstein ed era l’unica donna presente, ha sostenuto il marito nella stesura dei lavori sulla teoria della relatività.

Mileva aveva spiccati talenti nella musica, il canto, nella danza, anche se aveva un problema all’anca e poi fu sempre un’ottima studentessa con il talento della matematica e poi anche nel disegno e nella letteratura.

Quindi si osserva che Eistein ha scelto una moglie con spiccati talenti come lui, anche se lei dopo decide di sacrificarsi per la vita familiare, dando nascita a tre figli, di cui la prima, nata fuori dal matrimonio e partorita di nascosto per essere affidata a una nutrice.

Mileva mette la sua intelligenza al servizio del marito, anche se questo non gli ho mai dato gloria e fatto solo per motivi pratici, visto che lui era l’unico ad avere entrate economiche.

Il Cane Bianco, come dicevo prima, porta l’amore, ma anche l’infedeltà e mette in condizione lui di tradire Mileva con la cucina Elsa che sposa dopo aver divorziato dalla moglie.

Mette delle regole molto rigide a sua moglie nel periodo di transizione prima del divorzio che non erano ammissibili e chiede:

  • che i suoi vestiti e la biancheria fossero mantenuti in ordine e buon stato
  • di ricevere i suoi tre pasti giornalieri nella sua stanza
  • che la sua camera da letto e lo studio fossero puliti
  • di non aspettarsi più intimità da lui
  • di smettere immediatamente di rivolgersi a lui se lo richiedeva
  • di uscire all’istante dalla sua stanza senza protestare se lui ne aveva bisogno

Questo è tipico della parte oscura del Sole Giallo: la rigidità.

Mileva accetta, ma dopo pochi mesi torna con i figli a Zurigo per poi divorziare dal marito.

Evidentemente il confronto con Mileva era diventato insostenibile nella parte oscura, dove ognuno vedeva se stesso, ma rifiutava l’altro, perché non più disposto a migliorarsi.

La somma tra Einstein e Mileva era Sole Elettrico Giallo ed è sempre così per un Sole che tende ad espandere l’altro e quindi portare luce nelle ombre, ma evidentemente le loro ombre erano diventate troppo da sostenere.

Mentre Elsa Lowenthal, cugina di Einstein, la seconda moglie, era un Cane Risonante Bianco, l’amore guidato dal Vento Bianco che corrisponde alla parola, al linguaggio.

Evidentemente le parole d’amore di Elsa, lo acquietavano maggiormente e insieme erano Cane Risonante Bianco, l’espansione di lei e quindi l’amore che porta cambiamento, gioco, emozione e luce.

Lascio come sempre le riflessioni a chi legge, perchè un Talento ha bisogno anche di alleati per espandersi.

Ombretta

relazioni-di-coppia-problemi-risoluzione-ombretta-pardini

Leggi l'ebook sulle relazioni di coppia

Inserisci il tuo nome e la tua email, riceverai immediatamente un link per poter leggere l'ebook.
Mi raccomando, leggilo con passione e metti in pratica i consigli, i segreti e le tecniche per migliorare il tuo rapporto di coppia!

Controlla la tua email per leggere immediatamente l'ebook!

Scopri di più sulla Lettura di Coppia

Scarica il mio eBook gratuito: è ricco di consigli e tecniche epr migliorare il Rapporto di Coppia. Leggilo attentamente e sono certa che riuscirai a trovare quello che fa per te. Se vuoi scoprire come posso aiutarti nella tua relazione scrivimi direttamente a info@lemierelazioni.it

Buona lettura... Ombretta

Controlla la tua email, riceverai il link per l'eBook!

"Relazioni di Coppia"
eBook gratuito

Inserendo il tuo nome e la tua email potrai ricevere immediatamente il link per scaricare il nio eBook sulle Relazioni di Coppia. Troverai preziosi consigli su come afrontare la crisi e scoprirai di più sulle potenzialità della Lettura della Relazione.

Ricevi l'eBook gratuito!

* campi richiesti
Privacy *

You have Successfully Subscribed!

Scopri il Sincronario Maya!

Iscriviti per ricevere le email mensili con i cicli temporali del Sincronario Maya: imparerai a sfruttare le onde incantate e a vivere pienamente ogni ciclo con la migliore energia!

Indirizzo email
Nome
Cognome